Nuovo Accordo Quadro sugli ammortizzatori sociali

L' 8 aprile 2013 è stato sottoscritto  con le parti sociali Il nuovo Accordo Quadro per la concessione degli ammortizzatori sociali in deroga per il corrente anno 2013. Le principali novità introdotte dall'Accordo Quadro consistono nel fatto che dal 13 aprile 2013 il trattamento di cassa integrazione guadagni in deroga (CIGD) può essere concesso inizialmente per un periodo non superiore a tre mesi con eventuale possibilità di proroga che non potrà comunque superare il 31 dicembre 2013. Per quanto riguarda le domande d'indennità di mobilità in deroga presentate a partire dal 13 aprile 2013 - saranno autorizzate per un periodo massimo di sei mesi, prolungabile solo nei confronti di lavoratori che possano andare in pensione entro il 2013 - e comunque non oltre il 31 dicembre 2013. Potranno beneficiare del trattamento solo i lavoratori esclusi dal diritto all'indennità di mobilità ai sensi della normativa vigente, dal trattamento di disoccupazione ordinaria o speciale, di AspI o di mini ASpI.

 

Si è evidenzia soprattutto che nel suo sito ufficiale di Regione Liguria, in seguito all'entrata in vigore del nuovo accordo, è stato riportato quanto segue "in  ottemperanza alle disposizioni impartite dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, la Regione Liguria non può concedere autorizzazioni in mancanza di copertura finanziaria e l'Inps non può effettuare erogazioni oltre la disponibilità finanziaria prevista dagli stanziamenti ministeriali".

 

Si allega il testo del nuovo Accordo Quadro per la concessione degli ammortizzatori sociali in deroga sottoscritto l'8 aprile 2013.