Incentivi a sostegno occupazione: benefici a favore dei datori di lavoro

Sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto Direttoriale n. 390 del 3 giugno 2013, che modifica gli articoli 2 e 4 del Decreto Direttoriale n. 264 del 19 aprile 2013, che prevede la concessione di un beneficio a favore dei datori di lavoro privati che nel corso del 2013 assumono, a tempo determinato o indeterminato, anche part time o a scopo di somministrazione, lavoratori licenziati nei dodici mesi precedenti l’assunzione.

L’incentivo in parola interessa le imprese, anche con meno di 15 dipendenti, e può essere applicato per le assunzioni di lavoratori che sono stati licenziati per giustificato motivo legato alla riduzione o alla cessazione di attività o di lavoro.

Tra le modifiche introdotte al Decreto direttoriale 19 aprile 2013, n. 264, figura la precisazione della necessità di presentare apposita istanza in via telematica all’INPS entro 30 giorni dalla pubblicazione della circolare esplicativa, a pena di decadenza.

Inoltre, si precisa che il beneficio è autorizzato secondo l’ordine cronologico delle assunzioni.

Si allega il testo del Decreto Direttoriale del 3 giugno 2013 e il testo consolidato decreti direttoriali del 3 giugno 2013 e del 19 aprile 2013.