Indagine congiunturale: consuntivo II semestre 2010 e previsioni I semestre 2011

La ripresa è in atto, anche se debole e diseguale. Vanno meglio le aziende esportatrici e in genere l’hi-tech mentre rimane forte la crisi dell’edilizia e delle costruzioni. E’ in atto un importante processo di ristrutturazione degli assetti organizzativi, produttivi e finanziari delle imprese, soprattutto di media dimensione. Rimane grave la situazione dei ritardi di pagamento e permangono pressioni sulla tenuta degli organici. Sempre sul piano occupazionale forte aumento della CIG in deroga. Le previsioni per il 2011 sono incerte: possibilità di agganciare la ripresa mondiale, ma sussistono criticità.

 

Questo in sintesi il contenuto dell'indagine congiunturale condotta dal Centro Studi di Confindustria Genova, che comprende un consuntivo per il II semestre del 2010 e le previsioni per il I semestre 2011.