Concessione della cassa integrazione guadagni in deroga alle imprese colpite dall'alluvione

L'accordo del 16 ottobre prevede che le realtà produttive situate sul territorio della Provincia di Genova colpite dagli eventi alluvionali dell'ottobre 2014 possano presentare richiesta per la concessione del trattamento di cassa integrazione guadagni in deroga (Cigd) in favore dei propri dipendenti.

Possono beneficiare dell'indennità di Cigd tutte le tipologie di lavoratori subordinati assunti a tempo indeterminato o determinato - compresi gli apprendisti e i lavoratori somministrati ai sensi dell’articolo 19, comma 8 del decreto legge 185/2009, nonché i soci lavoratori che abbiano instaurato con le cooperative un rapporto di lavoro subordinato - che siano residenti o domiciliati sul territorio regionale.

La procedura per il riconoscimento della Cigd ha inizio con la presentazione alla Regione Liguria – Settore Politiche del lavoro e delle migrazioni – Unità operativa Politiche per le imprese, via Fieschi 17 – 16121 Genova, di apposita istanza in bollo predisposta esclusivamente per via telematica attraverso il sistema informatico delle Comunicazioni obbligatorie della Regione Liguria all'indirizzo www.regione.liguria.it/co, che dovrà essere stampata e inviata in originale unicamente a mezzo raccomandata andata/ritorno entro 30 giorni dall'inizio della sospensione o della riduzione dell’orario di lavoro.

All'istanza - stampata e sottoscritta - dovrà essere allegato:

  1. la ricevuta della comunicazione online contenente l'elenco nominativo dei lavoratori per i quali il datore di lavoro richiede il trattamento di Cigd, da stampare per il tramite del sistema informatico; tale ricevuta deve essere sottoscritta in ogni sua parte
  2. l'originale del verbale di accordo sindacale (modello riportato in allegato) redatto sulla base del modello predisposto dalla Regione Liguria e stipulato con le rappresentanze sindacali dei lavoratori e con le eventuali associazioni datoriali e con gli enti bilaterali per i settori in cui questi sono operativi
  3. la fotocopia fronte-retro del documento d'identità in corso di validità del sottoscrittore, ai sensi dell'articolo 38 del dpr 445/2000

La Regione Liguria, entro il termine di 10 giorni dalla data in cui è pervenuta la domanda, effettuerà la relativa istruttoria e la predisposizione del relativo decreto di ammissibilità alla fruizione dell'ammortizzatore sociale. L'Inps, quale ente erogatore, provvederà al pagamento diretto delle indennità spettanti ai lavoratori.

La Provincia di Genova, attraverso i propri uffici e il proprio personale, fornisce assistenza e informazioni alle aziende e ai lavoratori che richiedano il trattamento di Cigd lasciando i propri recapiti e chiedendo di essere contattati per avere informazioni e/o supporto tecnico. Per richiedere informazioni i lavoratori possono rivolgersi ai seguenti recapiti:

Provincia di Genova – Ufficio coordinamento Servizio servizi per l'impiego – via Cesarea 14 – primo piano stanza 8, e-mail:ammortizzatorideroga@provincia.genova.it

In allegato: il testo dell'accordo del 16 ottobre.