Nuovi criteri per l'erogazione degli ammortizzatori sociali in deroga

Con il  Decreto Interministeriale n. 83473 del 1° agosto 2014 Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed il Ministero dell’Economia hanno definito i nuovi criteri per l’erogazione degli ammortizzatori sociali in deroga.

Le nuove linee:

  • impossibilità di utilizzare la Cig in deroga in caso di cessazione dell’attività aziendale;
  • incremento dell’anzianità aziendale necessaria per accedere agli ammortizzatori;
  • limitazione ad 11 mesi per il 2014 e a 5 mesi per il 2015 per la fruizione della Cig in deroga;
  • limitazione della durata del trattamento di mobilità in deroga;
  • erogazione della Cig in deroga esclusivamente alle imprese, escludendo, così, gli studi professionali.

In allegato il testo del Decreto. Per approfondimenti si rimanda all'articolo pubblicato il 4 agosto da Dottrina per il Lavoro