Previsioni di andamento dell'industria manifatturiera in Liguria per il III trimestre 2017

 In allegato, l' indagine congiunturale sulle previsioni di andamento dell'industria in Liguria

per il  III trimestre 2017 elaborate dal Centro studi della Confindustria Liguria.

In particolare, con riferimento agli ambiti territoriali, le previsioni delle aziende presenti nell’area metropolitana di Genova esprimono un buon livello di fiducia per tutte voci analizzate; in particolare nel Tigullio gli imprenditori esprimono ottimismo circa produzione, ordinativi e occupazione. Gli scambi commerciali con l’estero sono tuttavia attesi in stagnazione.

Il comparto manifatturiero di Imperia prevede che i prossimi tre mesi siano in chiaro-scuro: a fronte di un miglioramento di esportazioni e investimenti in programma si registrano attese meno ottimiste rispetto al recente passato per quanto riguarda per produzione, fatturato, ordini e occupazione.

Le aziende spezzine esprimono ottimismo circa una più elevata produzione neo prossimi mesi, frutto della raccolta degli ordinativi di inizio 2017; tuttavia nella seconda parte del semestre le commesse saranno minori. Ciò si riflette sul fatturato, che è previsto in rialzo solo da un azienda su tre.

La quota di beni destinata all’export rimane elevata, sui livelli raggiunti nel primo trimestre dell’anno, così come l’occupazione che mantiene un trend di crescita.

Infine, le aziende della Provincia di Savona prevedono una dinamica della produzione industriale poco mossa, un livello dell’export piatto e un calo degli organici. Inoltre, la percentuale di aziende che prevede di svolgere interventi di previsioni industria manifatturiera III trimestre 2017 ampliamento della capacità produttiva è molto bassa, 13% del campione, molto al di sotto della media regionale che sfiora il 34%.