Dalla Regione Liguria 300MILA EURO PER PROMUOVERE WELFARE AZIENDALE

Con l’accordo tra Confindustria Liguria, associazioni datoriali ,terzo settore, 

la  Giunta regionale,  su proposta dell’Assessore Rambaudi , con delibera n.236 del 6 marzo 2015, ha approvato  il bando

per la concessione di contributi alle aziende che operano in Liguria per offrire a lavoratori e lavoratrici dipendenti servizi erogati da strutture presenti sul territorio locale ed aiutarli nella cura dei figli e degli anziani.

 Aiuti concreti per sostenere la vita personale e rendere più equilibrato il rapporto con il lavoro. Dai rimborsi che il lavoratore potrà chiedere per i propri figli per l’accesso ai nidi o ai campus estivi per soggiorni extrascolastici,

 all’accesso ai centri estivi diurni con attività ludiche e di studio nel periodo di sospensione dell’attività scolastica, fino a servizi di assistenza domiciliare e familiare o di assistenza integrata in strutture residenziali del sistema accreditato della Regione Liguria.

Le aziende potranno accedere ai finanziamenti messi a disposizione, attraverso un bando che si apre  dal 10 aprile al 15 maggio.

In allegato,  il bando